Shiny happy people laughing, meet me in the crowd... (People! People!)
Throw your love around, love me, love me, take it into town... (Happy! Happy!)
Put it in the ground where the flowers grow, gold and silver shine...

Shiny happy people holding hands... (shiny happy people holding hands...)
Shiny happy people laughing...

Everyone around love them, love them...
Put it in your hands, take it, take it, there's no time to cry... (Happy! Happy!)
Put it in your heart where tomorrow shines, gold and silver shine...

Shiny happy people holding hands... (shiny happy people holding hands...)
Shiny happy people laughing...

Here we go!

Shiny happy people holding hands... (shiny happy people holding hands...)
Shiny happy people laughing...


Gente felice e radiosa

Gente felice e radiosa che sorride, incontriamoci nella folla...
Gente! Gente! Spargete ovunque il vostro amore...
Amatemi! Amatemi! Portatelo in città...
Allegri! Allegri! Piantatelo nella terra dove crescono i fiori,
dove splendono l’oro e l’argento...

Gente felice e
radiosa che si tiene per mano...
Gente felice e
radiosa che sorride...

Tutti qui vi amano, stringetelo tra le mani...
Prendetelo! Prendetelo! Non c'è tempo di stare a piangere...
Allegri! Allegri! Fatelo entrare nel vostro cuore dove brilla il domani, dove splendono l’oro e l’argento...

Gente felice e radiosa che si tiene per mano...
Gente felice e
radiosa che sorride...

Dai, andiamo!

Gente felice e radiosa che si tiene per mano...
Gente felice e
radiosa che sorride...





Ecco le dichiarazioni rilasciate dai nostri eroi, col senno di poi, riguardo a questa canzone. Michael: "Durante la nostra carriera abbiamo scritto tutta una serie di canzoni che erano pensate sin dal principio per essere puro svago. E' il caso di 'Shiny happy people' ma anche quello di 'Stand', 'Get up' e 'Pop song 89' e di altre ancora... oggi potremmo dire che abbiamo anticipato lo stile delle odierne cartoon-bands come, ad esempio, i Gorillaz". Peter: "Sin dall'inizio si capiva chiaramente che non c'era modo di rendere 'Shiny happy people' più solenne. E' rimasta quello che era sin dal momento che l'abbiamo pensata". Mike: "Che voi ci crediate o no, nacque come un specie di canzone tranquilla, acustica e contemplativa. In un istante però prese la forma che ora tutti conoscete". Kate Pierson: "Mi dispiace che ultimamente i ragazzi affermino che avrebbero preferito non averla mai scritta. Quando Michael mi propose di duettare con lui accettai subito perchè, oltre ad ammirare i R.E.M., la canzone suonava molto come una dei B-52's. Suppongo che Michael mi contattò proprio per questo motivo. [...] In ogni caso quello che non gli perdonerò mai è di avermi rimpiazzato con quel pupazzo [Piggy la maialina dotata di una parrucca cotonata ed orecchini stile Pierson, ndr] nella versione 'Furry happy monsters' per il Muppets Show! Ovviamente scherzo, è stata una bella idea... voglio quel Muppet!".