They call me "The apologist" and now that I'm at peak, you know at first it really hurt, we joke about these things...
I've skirted all my differences but now I'm facing up, I wanted to apologize for everything I was, so:
"I'm sorry, so sorry..."

Did you understand me right? The people here are good,
they tell me what I should have done and offer what I could...
"I'm good, all is good, all's well, no complaints...", when I feel regret I get down on my knees and pray:
"I'm sorry, so sorry..."

I live a simple life unfettered by complex sweets...
You think this isn't me? Don't be weak, there I go:
"I'm so sorry..."

"Thank you for being there for me, thank you for listening, goodbye...", I can forfeit selfishness...
I hope for you that you apply this happiness, this peacefulness, this peacefulness...
"I'm sorry, so sorry..."

I live a simple life unfettered by complex sweets...
You think this isn't me? That's so sweet:
"I'm so sorry..."

"Thank you for being there for me, thank you for listening, goodbye..."


 

L'apologeta

Mi chiamano "L'apologeta" ed ora che sono all'apice della carriera sai, se all'inizio ti ferisce ora ci si scherza su...
Ho esplorato tutte le mie sfaccettature ma ora voglio venire allo scoperto, 
vorrei scusarmi per tutto ciò che sono stato per cui: "Mi dispiace, mi dispiace..."

Hai capito veramente cosa volevo intendere?
Qui c'è brava gente, mi dicono cosa avrei dovuto fare e mi offrono quello che avrei potuto fare...
"Sto bene, va tutto bene, è tutto ok, niente di cui lamentarmi..."
Quando provo dei rimorsi mi inginocchio e prego: "Mi dispiace, mi dispiace..."

Vivo una vita semplice, svincolata da dolci sofisticatezze...
Se pensi che io non sia così? Non essere prevenuto, ti posso solo dire: "Mi dispiace..."

"Grazie per avermi seguito tutto questo tempo, grazie per aver ascoltato, ci vediamo...", non cedo all'egoismo...
Spero per te che tu possa essere parte di questa felicità, di questa beatitudine, di questa serenità...
"Mi dispiace, mi dispiace..."

Vivo una vita semplice, svincolata da dolci sofisticatezze...
Pensi che io non sia così? Non ci sono problemi: "Mi dispiace..."

"Grazie per avermi seguito tutto questo tempo, grazie per aver ascoltato, ci vediamo..."


Secondo me "The apologist" è una canzone autoironica di Michael. Credo che "the apologist" (l'apologeta, cioè colui che chiede sempre scusa) sia un soprannome che qualcuno gli ha dato, o che si è dato da solo, per il fatto che usa spesso la frase "I'm sorry..." nelle sue canzoni. Del resto il testo della canzone gli si addice molto.