Have you seen?
Have not? Will travel...
Have I missed the big reveal?

Do my eyes,
do my eyes seem empty?
I've forgotten how this feels...

I've been high...
I've climbed so high,
but life sometimes it washes over me...

Have you been?
Have done? Will travel...
I fell down on my knees...

Was I wrong?
I don't know, don't answer,
I just needed to believe...

I've been high,
I've climbed so high,
but life sometimes it washes over me...

So I dive into a pool so cool and deep that if I sink I sink...
And when I swim I fly so high...

What I want,
What I really wanted is to live my life on high...

And I know, I know you want the same...
I can see it in your eyes...

I've been high,
I've climbed so high,
but life sometimes it washes over me...

Washes over me,
I close my eyes so I can see...
Make my make-believe, believe in me...


Sono stato in alto

Avete visto?
No? Dovrete viaggiare...
Mi sono forse perso la grande rivelazione?

Ma davvero i miei occhi,
davvero questi occhi sembrano così spenti?
Ormai ho dimenticato che cosa si prova...

Sono stato in alto...
Ho scalato fino alla vetta,
ma la vita delle volte mi sfiora appena...

Ci siete arrivati?
Ce l'avete fatta? Dovrete viaggiare...
Io sono caduto in ginocchio...

Sono forse stato dalla parte del torto?
Non ne ho idea, non dite nulla,
avevo solo bisogno di credere...

Sono stato in alto...
Ho scalato fino alla vetta,
ma la vita delle volte mi sfiora appena...

Allora mi tuffo dentro uno stagno così freddo e profondo che se dovrò annegare lo accetterò... ma almeno mentre nuoto volo così in alto!

Ciò che voglio,
ciò che ho sempre voluto davvero è stato vivere la vita al massimo...

E lo so, so che tu vuoi la stessa cosa, posso leggertelo negli occhi...

Sono stato in alto...
Ho scalato fino alla vetta,
ma la vita delle volte mi sfiora appena...

Mi sfiora appena, così chiudo gli occhi e posso vedere...
Immortalate il falso mito della mia persona, credete in me...



Ecco cosa ha da dire Peter al riguardo: "E' una canzone che parla del saper cogliere il momento giusto. Una delle cose che a tutt'oggi Michael trova difficile da far capire alla gente è che spesso lui interpreta il punto di vista di un personaggio fantasioso. Molti tendono a pensare che sia sempre lui il protagonista di quello che canta ma non è così... lui sta solo osservando e raccontando una persona o una situazione che gli interessa descrivere. Ok, bisogna pure ammettere che si può ascoltare l'intero album senza notare che Michael non stia parlando sempre di se stesso, ed onestamente non so se in questa canzone il punto di vista sia quello di Michael o di qualcun altro. Si tratta certamente di una canzone triste, anche musicalmente. E' probabile che questa tristezza non faccia di Michael il protagonista della canzone, lui generalmente è un ottimista, invece il testo in qualche modo ti invita a prendere le distanze da ciò di cui si parla. Questa è una delle cose che apprezzo di più del suo modo di scrivere: non capisci mai da che punto di vista leggere i suoi testi, possono essere letti sotto ottiche molto differenti tra loro".

| C | //* intro *//

| C | F | Am | G |
| C | F | G | G |
| C | F | Am | G |
| C | F | G | G |

| Dm | Am | Dm | Am |
| Dm | Am | F | G |

| C | F | Am | G |
| C | F | G | G |
| C | F | Am | G |
| C | F | G | G |

| Dm | Am | Dm | Am |
| Dm | Am | F | G |

| Am | F | C | G |
| Am | F | Dm | G |

| C | F | Am | G |
| C | F | G | G |
| C | F | Am | G |
| C | F | G | G |

| Dm | Am | Dm | Am |
| Dm | Am | F | G |
| F | G | F | G |
| F | G |

| C | F | Am | G |
| C | F | Am | G |

| C | F | Am | G |
| C | F C |

C=X32010 Dm=XX0231 F=XX3211 G=320003 Am=X02210